Sferisterio"saette"


SFERISTERIO "saette" è una delle opere della trilogia del 2021 “Napoliland, progetto urbano”, che esprime la mia visione di metamorfosi urbana.

Il quadro Sferisterio"saette" è un’opera su tavola. Il fondo scuro crea un forte contrasto con la luminosità dei raggi dorati che fuoriescono dalle finestre superiori della struttura. I raggi sono realizzati in rilievo e decorati con oro 22 carati, che riflette la luce con effetti brillanti. Le incisioni geometriche interne ai raggi conferiscono un senso di movimento e di ritmo alla composizione. Jai Alai (gioco allegro in lingua basca) è scritto in verde intenso al centro del quadro, richiamando il colore della palla usata nello sport. La cornice in legno laccato nero a cassonetto con vetro a protezione incornicia il quadro e ne esalta la tridimensionalità.

Materiali: oro a foglia 22 carati doppio spessore prima qualità, argilla, gesso, tela, legno, colori ad acqua, resine naturali.
Tecnica: mista.

Dimensioni: H 123 cm, L 101 cm, Anno 2021.



Storia: lo sferisterio partenopeo progettato nel 1940 dall'ingeniere Franco Tortorelli fu ultimato nel 195, sede di incontri di pelota basca, tamburello e ping pong. Negli anni 80 prima il terremoto poi una serie di attentati criminali ne determinano la chiusura definitiva nel 1986.






 




1 solo articolo rimasto